Tiro al volo: gli azzurri pronti in fossa per il Mondiale

Tiro al volo: gli Azzurri pronti in Fossa. Da questa domenica 22 aprile al 29 si terrà la seconda tappa della Coppa del Mondo di tiro al volo 2018 a Changwon, in Corea del Sud. Un passo in più verso il Mondiale previsto per fine estate e Tokyo 2020. Su questa pedana si giocheranno le qualificazioni per i Giochi giapponesi. I componenti della squadra azzurra di Fossa Olimpica, guidata dal Direttore Tecnico Albano Pera saranno Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto, Valerio Grazini (Carabinieri) di Viterbo, Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli, in gara nella classifica maschile e Alessia Iezzi (Carabinieri) di Manoppello (PE), Alessia Montanino (Fiamme Oro) di Palma Campania (NA) e Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO) in ara in quella femminile. L’onore dell’apertura spetterà proprio a queste ultime, in gara da domenica 22 aprile con i primi 75 piattelli di qualifica. A seguire le gare del comparto maschile e quella del Mixed Team che impegneranno in pedane le coppie Iezzi-Grazini e Rossi-Pellielo. Da giovedì 26 aprile le pedane del Changwon International Shooting Range (CISR) saranno a completa disposizione degli specialisti di Skeet. La squadra azzurra di Skeet, guidata dal Direttore Tecnico Andrea Benelli, lascerà l’Italia il 19 con Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia, Emanuele Fuso (Esercito) di Spello (PG) e Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PT) tra gli uomini e Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), Chiara Cainero (Carabinieri) di Cavalicco di Tavagnacco (UD) e Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR) tra le donne.

Rispondi