Divorzio: ecco le cinque motivazioni principali

Perché si divorzia? Secondo studi scientifici, sostanzialmente sono cinque le cause alla base di questa decisione che, oggi, arriva di media 17 anni dopo il matrimonio. Secondo Stan Tatkin, autore di ‘Wired for Love’, non sempre c’è un evento improvviso. Anzi, il più delle volte è come la goccia che batte sempre sullo stesso punto della roccia fino a romperla. Spesso è la donna a sentire di aver rinunciato a troppe cose, magari ha messo da parte la carriera per i figli. Oppure sente che il rapporto è logo perché non c’è mai stata collaborazione famigliare.
Altro motivo del divorzio è l’età. Se c’è molta differenza tra marito e moglie, quello all’inizio non sembra un ostacolo, poi lo diventa. Ma succede anche quando si ha la stessa età, intorno ai 40 anni pare che in molti desiderino un cambiamento. Si desidera tornare indietro nel tempo. Succede a 15 e poi a 40 anni. La cosiddetta crisi di mezza età, che spesso troviamo associata al maschio che, magari, inizia una relazione con una donna molto più giovane per soddisfare il desiderio, ossia fingere di essere tornato indietro.
La noia? C’è eccome. Lo dice Steve Siebold, coach di psicologia della performance e di resistenza mentale. Avere sempre, 24 ore su 24, la stessa persona accanto, può portare alla lunga ad annoiarsi. Ecco perché sarebbe consigliabile provare sempre a vivacizzare il rapporto e a non isolarsi, concedendosi magari una serata alla settimana con gli amici (per lui) o con le amiche (per lei). Non può mancare la questione economica alla base del divorzio. Sono le difficoltà finanziarie le principali imputate. Attività dei figli, spese, rette universitarie: ti ritrovi senza risparmi e con debiti sulle spalle. E accusi l’altro/a di aver speso troppo.
Infine, c’è il sesso. L’incompatibilità sotto le coperte, secondo Jessica O’Reilly, autrice di The New Sex Bible, è alla base della rottura. “I cambiamenti ormonali che si manifestano con l’età possono causare mutamenti nel desiderio sessuale. Anche se ogni coppia, a ogni età, subisce variazioni del desiderio, quest’aspetto può accentuarsi con gli anni.

 

di Alessandro Pignatelli

Rispondi