Raffaella: “Programmo tutto prima di partire, a volte anche i ristoranti”

Raffaella Iuliano, giornalista e figlia di Carlo, ex storico addetto stampa del Napoli di Maradona, dopo un anno di pausa “per ragioni di lavoro”, tornerà in vacanza in questo 2018. Ha scelto l’estero, gli Stati Uniti, ma non solo: “Andrò due settimane a Miami; una volta tornata a Napoli, passerò qualche giorno a Ischia, dove vado ogni anno. Molto probabilmente farò un salto anche in Sicilia perché ho dei cari amici e, ogni estate, se posso, vado a trovarli”.
Non c’è vacanza senza mare: “Ma ho passato molte settimane d’estate in montagna, all’epoca in cui seguivo il ritiro del Calcio Napoli. Preferisco però sempre il mare e i luoghi caldi. L’Italia è bellissima: oltre alla Campania, adoro Sicilia e Sardegna. Ma ho una passione per gli Stati Uniti e, almeno una volta all’anno, compatibilmente con gli impegni di lavoro, mi concedo una vacanza Usa”.

Raffaella è un computer: “Programmo tutto prima. Amo viaggiare da sempre, e organizzo autonomamente i miei viaggi. Pago tutto in anticipo, dal volo all’albergo, finanche in certi casi i ristoranti, per i quali trovo ottime offerte online, specie all’estero. È un modo per non avere brutte sorprese e per cercare di non uscire fuori dal budget, riuscendo a fare viaggi bellissimo anche senza spendere una fortuna”.
Viaggia ‘controcorrente’: “Il mese dell’anno che preferisco è giugno perché la temperatura è ideale e non c’è molto affollamento. Posso scegliere di lavorare tranquillamente ad agosto. Un paio di volte sono andata in vacanza anche a dicembre, sempre alla ricerca di un posto caldo”.

Rispondi