Pioggia di medaglie ai Giochi del Mediterraneo

Pioggia di medaglie azzurre a Terragogna ai Giochi del Mediterraneo. Con il successo esplosivo nel nuoto, tanta soddisfazione anche da altri sport. Quattro medaglie totali arrivano anche dai pesi con 2 ori, un argento e un bronzo: doppio oro per Jennifer Lombardo che nei 53 kg ha trionfato prima nello strappo, totalizzando 85 kg e poi nello slancio con 108 kg, superando la compagna Giorgia Russo, argento. Doppietta dallo sci nautico: oro nello slalom maschile, grazie a Brando Caruso, medaglia d’oro, davanti a Carlo Allais, argento. Oro anche dal tiro con l’arco con Lucilla Boari nella gara individuale femminile: 7-1 il punteggio finale contro la spagnola Monica Galisteo Cruz. Due podi (un argento e un bronzo) dal tiro a segno: Martina Ziviani è seconda, Simon Weithaler terzo entrambi nella carabina. Argento nella scherma grazie a Valentina De Costanzo nel fioretto femminile. Amarezze e solo bronzo nel trio a volo. Ci si aspettava qualcosa in più da Jessica Rossi e dal portabandiera Giovanni Pellielo: la prima ha chiuso al quarto posto, il piemontese ha portato a casa un bronzo. Infine, un bronzo dal karate grazie a Michele Martina nel kumite E’ arrivato il 20° oro della spedizione azzurra nel concorso a squadre della ginnastica artistica. Team event vinto dopo un sabato un po’ così e alla fine le azzurre Lara Mori, Giada Grisetti, Martina Basile, Francesca Noemi Linari e Caterina Cereghetti hanno chiuso con 155.250 punti, battendo la Francia (154.400) e la Spagna (151.550).

Rispondi