Juve, che bomba! CR7 è tuo

Un colpo incredibile, stellare, galattico. La dirigenza della Juventus si è assicurata il giocatore più forte sul globo, insieme a Messi, del calcio moderno, grazie all’immenso lavoro del procuratore Jorge Mendes. L’imperator maximus degli agenti. Proprio da lui è nata la proposta alla dirigenza juventina di portare Cristiano Ronaldo a Torino, così Marotta, Paratici, Nedved e il Presidente Andrea Agnelli, hanno saputo trovare la quadra dal punto di vista economico, rendendo possibile questo colpo impensabile e inpreventivabile per l’intero calcio italiano. CR7 costerà alla Juve 100 milioni di euro per il cartellino e 30 milioni netti all’anno per 4 anni, un’operazione incredibile e magistrale, un affare da circa 400 milioni. Lo stipendio del fuoriclasse di Funchal verrà pagato, oltre che dalla Juventus, con una ricca compartecipazione di Fca e Ferrari. La giornata di martedì 10 luglio 2018 rimarrà scolpita, per sempre, nelle memorie dell’intero popolo bianconero, il giorno dell’approdo di Cristiano Ronaldo. La Juventus ha confermato, con un comunicato stampa, di aver concluso l’acquisto di Cristiano Ronaldo dalla Juventus. 100 milioni di euro pagabili in due anni più 12 di oneri accessori a cui si aggiunge il contributo di solidarietà per i club giovanili in cui è cresciuto CR7. La stura. Lo sblocco del megacolpo è giunto alle 17.32, quando il Real Madrid, con un comunicato sul proprio sito, ha precisato che è stato proprio il giocatore a manifestare la volontà di trasferirsi a Torino. Ronaldo, come richiesto da Florentino Perez, presidentissimo dei Blancos, in una lettera resa nota dal club iberico, ha salutato e ringraziato i suoi ex tifosi, spiegando che era giunto il momento di fare nuove esperienze. Elemento questo, imprescindibile per il Real, per liberare il calciatore, ovvero l’ammissione da parte del giocatore di voler lasciare il Real di sua sponte. L’accordo con Cristiano non è mai stato un problema: lui e la Juve si erano già stretti la mano per un quadriennale qualche tempo fa, ma serviva il via libera da parte dei Galacticos. Una notizia che ha mandato in visibilio tutti i tifosi juventini, che hanno vissuto tutta la vicenda con ansia e speranza, miste ad incredulità. I fan bianconeri ora attendono di vedere Ronaldo in carne, ossa e muscoli, con il fuoriclasse che potrebbe giungere a Torino ad inizio della prossima settimana, per poi venir presentato in grande stile hollywoodiano allo Stadium con un cornice di folla da capogiro. Le visite mediche e la presentazione ufficiale di Cristiano dovrebbero avvenire, precisamente, lunedì prossimo a Torino, mentre i tifosi già sognano ad occhi aperti. La Juventus porta a casa un colpo straordinario, che farà bene all’intero movimento pedatorio italico, e che consentirà alla Juventus di salire un’ulteriore gradino nella scala gerarchica europea, per raggiungere quel trofeo che manca in bacheca da 22 anni, troppi. CR7, il miraggio, trasformatosi in lucente realtà, e la fantasia di tutti i tifosi galoppa a livelli siderali.

di Franco Leonetti

Rispondi