Tuffi: al Grand Prix di Bolzano si parla italiano

Tuffi: si parla italiano al 24° Grand Prix Fina al Lido di Bolzano. In vista degli Europei di Edimburgo è preziosa la vittoria di Maicol Verzotto e Noemi Batki – bronzi continentali a Kiev 2017 nella piattaforma da 10 metri. La coppia italiana ha vinto la piattaforma sincro mixed: 87.60 dopo gli obbligatori, con un triplo salto mortale e mezzo ritornato raggruppato da stropicciarsi gli occhi (72.00) e un bel doppio salto mortale e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo (63.36) in chiusura che ferma il punteggio a 281.46. Nella piattaforma sincro femminile – nessuna coppia italiana al via – successo delle cinesi Jingjing Jiao e Xiaotong Zang con 293.58 punti, che precedono le inglesi Ruby Bower e Gemma McArthur con 245.82 e le statunitensi Katrina Young e Olivia Rosendahl con 243.78. Vittoria cinese anche dal trampolino sincro maschile. Jianfeng Peng e Chengming Liu dominano con 403.23 punti, davanti ai messicani Yahel Castillo e Juan Celaya con 376.20 e agli americani Grayson Campbell e Greg Duncan con 371.52. Fuori dal podio, non senza rimpianti, le coppie azzurre. Giovanni Tocci e Andrea Chiarabini, sesti alle Olimpiadi di Rio 2016 e secondi dopo gli obbligatori (96.60), sbagliano il triplo salto mortale e mezzo rovesciato raggruppato (65.10) e perdono contatto con i migliori, chiudendo settimi con 360.15 punti.

di Deborah Villarboito

Rispondi