Luna, stelle e zanzare

La luna, le stelle, l’amore e… Le zanzare. Ebbene sì. Per chi come me ha la “fortuna” di abitare tra le risaie estate non fa rima solamente con cuore e sole, ma anche con i simpaticissimi insetti pungiglionati. Ecco perché, mentre i miei colleghi in queste pagine vi sveleranno tutti i segreti della misteriosa luna rossa, io ho scelto di darvi alcuni consigli per abbattere le piccole vampiresse. Se non disponete del portafoglio di Cr7 per affittare una flotta di droni anti-zanzara, potete sempre ripiegare sulla lampada che genera una luce viola in grado di aspirare al suo interno le nostre comuni amiche. Stanchi di zampironi ed Autan? Nessun problema. Ecco la macchina ad ultrasuoni in grado di scacciare ogni mosquito semplicemente grazie alla presa elettrica. Che ne pensate poi dello smartphone con tecnologia anti-zanzara? Ebbene sì, esiste davvero, ed è stato prodotto in India. Dal cellulare, al braccialetto. A disposizione delle nostre epidermidi è appena sorto un dispositivo dotato di tecnologie micro-elettroniche di ultima generazione. Grazie ad un pulsante che permette di scegliere l’intensità di protezione, a seconda delle necessità, questo “orologio” in silicone si avvale della tecnologia INSonuerit, basata sull’emissione di una frequenza sonora. Insomma, se la zanzara punge e si evolve, l’uomo non sta a guardare: la guerra è ufficialmente iniziata.

di Michela Trada

Rispondi