La vera straordinarietà delle donne

25 Ottobre 2018 0 Di il Cosmo

di Sabrina Antenucci

Questa settimana la rubrica “Think Pink” diventa una vetrina. Perché è facile parlare di donne conosciute, di fatti sulla bocca di tutti o di situazioni che anche i muri conoscono. Oggi vorrei puntare i riflettori su quelle donne che, silenziosamente, cambiano la loro realtà con un’energia e una caparbietà che solo le donne sanno avere. Donne che incontri al supermercato, davanti alla scuola dei tuoi figli, in coda in posta, al semaforo. Persone comuni, con una caratteristica straordinaria: la passione per il proprio lavoro. Che finisce per farle diventare protagoniste di un cambiamento silenzioso che coinvolge tutti e che lascia il segno. Come le gocce d’acqua che bucano le rocce.

Iniziamo da Marina Carlà: seconda generazione di commercianti di pesce, prosegue l’attività iniziata dai genitori e conosce quello che diventerà suo marito, Alex Vagnoli. Anche lui nel commercio di pesce fresco, anche lui di seconda generazione. Creano una società “AMO Srl – Il mare a Milano” e portano la consegna a domicilio nel mondo del pesce fresco. Ma a Marina non basta, e rilancia con “quell’idea in più”. Cosa manca a chi compra il pesce? Un consiglio di un esperto, ovvio. Nasce così la figura della Personal Fishshopper, sulla scia delle più famose personal shopper fashion addicted ma con lo stesso spirito: consigliare i clienti ad acquistare quello che è meglio per loro, indipendentemente dalle mode o dalle abitudini

Irene di Gregorio: una ragazza come noi. Moglie e mamma di due bambini, Irene ama le persone che stanno bene con sé stesse, convinta che l’attenzione al benessere possa migliorare la vita. Imprenditrice nell’anima sin da ragazza, decide di aprire un centro medico estetico; inizia a studiare tutto quello che è necessario per il bellessere e apre una vera e propria oasi benessere dove propone percorsi, soluzioni innovative e interazione tra diverse discipline. Che lei chiama “coccole per l’anima”

Carina Fisicaro: argentina, arriva in Italia giovanissima. Diventa subito mamma e inizia una vita piena di salite. Supera ogni difficoltà da sola, lontana da amici e famiglia e senza trovare un valido supporto in un mondo di uomini. Si ripromette di fare qualcosa per le donne, in modo che nessuna si debba trovare più in una situazione come la sua. Sceglie i migliori professionisti e diventa, prima in Italia, coach specializzata in supporto femminile. Tre anni fa corona un altro suo sogno: crea un simposio al femminile, DonnaON, dove ogni anno le donne si ritrovano per un week end di formazione e crescita. Le speaker, ovviamente, sono tutte donne di successo.

Claudia Girola: una passione, anzi due. Per gli eventi e i matrimoni. Sono gli anni del boom dei wedding planner, ma Claudia non ama imporre il suo punto di vista: pensa che il matrimonio sia un giorno troppo speciale per lasciarlo organizzare in toto da altri. Ha immaginato tante volte il suo e sa che una futura sposa ha un’idea precisa di ogni dettaglio, e che i budget per la cerimonia sono sempre da tenere sotto controllo. Propone quindi un servizio innovativo: la coordinatrice di matrimoni. Le “sue” spose scelgono i fornitori, il luogo, i dettagli che preferiscono. Ma il giorno delle nozze demandano a lei il coordinamento, evitando lo stress del controllo, del supporto a tutti e della gestione degli imprevisti.

Valentina Tozza: un’energia travolgente, che trova la sua massima espressione in cucina. Ma la vita sembra portarla da un’altra parte e inizia a lavorare nello studio professionale di famiglia. Una carriera facile, vista dall’esterno, uno stipendio sicuro, un futuro stabile. Solo che Valentina non ce la fa, non è quello che le fa battere il cuore. Supportata dal marito e dai due figli, abbandona la sicurezza e segue il cuore. Il suo blog “La cucina che Vale” oggi è il suo lavoro di successo. Cucina, racconta, condivide, collabora: diventa un punto di riferimento per i numerosi follower e le aziende che la contattano.

Irene Vella: bisognerebbe scrivere un libro per raccontare la sua vita. In realtà ne ha già scritti due lei, ma non bastano. Giornalista, scrittrice, mamma e moglie innamorata, Irene non smette di seguire il suo sogno. Quando la maggior parte delle persone persone pensa di gettare la spugna lei aggiunge energia, e vince. Dopo due libri di successo, uno dei quali racconta della sua storia straordinaria di donatrice di un rene al marito e prima donna in Italia a diventare mamma dopo la donazione, Irene ricomincia a seguire la passione per la televisione. E a 48 anni firma il contratto che sognava. Oggi la vedete come inviata, bella e sorridente come solo una donna felice sa essere.

Elisabetta Artemisia Ferrari: giornalista e comunicatrice, ha la passione per lo sport in ogni sua forma. Scrive per importanti testate e nel frattempo segue corsi, si tiene in forma e scopre diverse discipline. Si innamora dello yoga, frequenta corsi per diventare insegnante e finalmente corona il suo sogno: diventa insegnante di Anukalana Yoga, un approccio innovativo che integra la pratica dello yoga tradizionale con elementi mutuati dalle arti marziali e dalla danza. E non si ferma. Ha da poco iniziato un corso di fitness per diventare personal trainer, che però proporrà con una chiave personale che, sono certa, stupirà e accompagnerà anche i più pigri ad amare il fitness.