Nazionale Calcio Amputati: inarrestabili, continua il sogno Mondiale

di Deborah Villarboito –

«Il Ghana non è potuto venire per problemi economici e quindi non si presenterà. Finora abbiamo fatto dei piccoli allenamenti di rifinitura per prepararci alla nostra prima partita vera e propria contro la Francia. Siamo molto concentrati su questa partita perché sarà davvero importante. Prima di questa inizieremo a sentire un po’ di tensione, ma è normale, è quella che alla fine ti fa fare bene. Noi in campo siamo sicuri che daremo il massimo, dopo tutti i sacrifici e gli allenamenti che abbiamo fatto e quindi siamo molto fiduciosi nelle nostre capacità e adesso aspettiamo di giocare».

A poche ore dall’inizio della partita contro la Francia, così il capitano Francesco Messori mi ha descritto la situazione ai Mondiali in Messico, secondo per questa Nazionale. Sempre deciso e lucido nelle analisi, dopo la vittoria a tavolino contro l’incognita africana, con la sua squadra stava attendendo di schierarsi contro la ben conosciuta Francia. Volere è potere, è arrivato il primo risultato per questa Nazionale giovane nata dal sogno dello stesso Francesco. Dopo il successo contro i cugini d’Oltralpe di 2-1 anche la vittoria contro l’Argentina per 1-0. Inarrestabili in campo, è un piacere vedere le loro partite (in diretta su Facebook) poiché dimostrano un gioco di squadra ben strutturato e ancora migliorabile e una difesa praticamente di ferro con un super portiere, Daniel Priami.

Senza sottolineare l’invidiabile preparazione atletica, la potenza e la velocità di ogni singolo giocatore. Una Nazionale di cui andare fieri, per la formazione e la storia che la caratterizza, e da cui alcune delle altre dovrebbero prendere da esempio. Il prossimo appuntamento questa notte (ora italiana) con i quarti di finale.

messori 1

Rispondi