Cashback e sport: un pallone e una moto per rimettere in pista i consumi

Cashback e sport: un pallone e una moto per rimettere in pista i consumi

6 Dicembre 2018 0 Di il Cosmo

di Deborah Villarboito –

Che il cashback sia una realtà in via di consolidamento in Italia è un dato di fatto. Ciò che lo rende ancora più evidente è l’introduzione di questo sistema di shopping “consapevole e conveniente” anche nell’ambito del marketing sportivo. Esempi arrivano dalla Serie A di calcio: Spal, Empoli, Catania Calcio sono società che hanno lanciato carte dedicate alle rispettive squadre. I tifosi che hanno questa card entrano a parte di una grande shopping community, quella di Lyoness, multinazionale austriaca che vanta più di 5 milioni di persone nel mondo.

Lyoness ha siglato intese con la Moto Gp del Mugello, la Dinamo Sassari per la pallacanestro, la Foppa Pedretti di Bergamo, nel volley femminile, la Federazione golf, la Serie A di calcio, ancora con Roma, Inter, Hellas Verona. Ogni acquisto dà diritto a cumulare risorse da spendere all’interno della rete, anche con una quota che va al non profit. Il tema della sport, o comunque dell’affiliazione a club e circoli, può essere una nuova leva di sviluppo dei consumi. Le società possono utilizzare le carte per fidelizzare i propri tifosi magari proponendo, a prezzi scontati, abbonamenti o acquisti e allo stesso tempo incentivare tramite la formula dell’acquisto.

Con il cashback c’è anche una ricompensa in denaro, che vale ancora di più se speso nella rete di negozi virtuali convenzionati. Nella capitale i tifosi hanno avuto persino l’opportunità di scegliere il design dell’AS Roma Cashback Card e di iscriversi al programma che è partito a gennaio 2018, per usufruire dei primi vantaggi. Ad esempio per ogni acquisto effettuato online o presso un negozio nel Network Lyoness, gli aderenti dell’AS Roma Cashback Program hanno ricevuto sino al 5% di cashback e hanno accumulato Shopping Points, mentre una parte dell’importo di ogni acquisto effettuato dai tifosi con questa card andrà direttamente alla Roma per sostenere i suoi progetti e quelli della charity Roma Cares.

«Fai acquisti presso oltre 120.000 aziende convenzionate in tutto il mondo e allo stesso tempo approfitta di tanti vantaggi: tutto questo è possibile con il MotoGP Cashback Program!». Dal sito del MotoGp, ecco un altro esempio: «Fino al 5% dell’importo speso ti torna indietro, accredito automatico sul tuo profilo, pagamento sul conto corrente a partire da 10€ di rimborsi accumulati, ad ogni acquisto accumuli anche Shopping Points, con questi puoi accedere ad esclusivi Shopping Point Deals, in questo modo puoi beneficiare di fantastici sconti». Semplice: più spendi più guadagni.

Le tessere sono molto diffuse anche nelle realtà sportive più vicine a noi, quelle locali, come ad esempio nella città di Mestre: il Basket Mestre, Città di Mestre calcio a 5 e Polisportiva Bissuola. Le società stanno distribuendo la card gratuitamente ai propri sostenitori con lo scopo di dare loro dei vantaggi economici diretti e di avere, di riflesso, un utile per la loro attività, che sia il sostegno al settore giovanile o ai progetti sociali che stanno più a cuore.