Capodanno a teatro

Capodanno a teatro

20 Dicembre 2018 0 Di il Cosmo

di Luca Forlani –

Una delle domande a cui è più difficile – e fastidioso – dare una risposta in questo periodo è senza dubbio: “cosa farai la sera del 31?”. Un’idea può essere quella di passarla a teatro. E magari con una commedia che diverta e faccia ridere. Il Teatro San Babila per la notte di San Silvestro propone Doppia coppia di Derek Benfield diretta da Marco Vaccari.

Lo spettacolo la sera del 31 avrà ben due repliche: una alle18, e un’altra alle 22 al termine della quale si potrà brindare con gli attori per festeggiare la mezzanotte. Una commedia degli equivoci ambientata in un albergo in cui succede davvero di tutto. Il povero albergatore si troverà a evitare l’incontro di mariti, mogli, amanti in situazioni compromettenti e cercherà di trarre dalla situazione un proprio tornaconto economico. Si assisterà così a un susseguirsi di bugie e segreti che terranno lo spettatore letteralmente incollato alla sedia. “L’ennesimo gioco dell’autore inglese per ironizzare sulle piccinerie umane e muovere i personaggi come burattini è di nuovo servito. Doppia coppia è il terzo dei testi di Benfield che affronto.

Il divertimento nel mettere in scena questo autore è assicurato sia per il regista che per gli attori ma la sfida è riuscire a trasferire questo spasso alla platea”, racconta il regista MarcoVaccari. È noto che far piangere sia più facile che far ridere. Mettere inscena una commedia non è quindi compito elementare. Sul palco ci sarà la compagnia di attori del Teatro San Babila capitanata da Marco Vaccari. Nello specifico, gli altri interpreti sono: Roberto Vandelli, Gianni Lamanna, Emanuela Rimoldi eStefania Pepe. La compagnia di attori – protagonisti di tante pièces rappresentate al Teatro San Babila – appare estremamente collaudata.

Un meccanismo a orologeria questo è Doppiacoppia. È anche l’occasione per approfondire – o scoprire – Derek Benfield, brillante autore e attore inglese poco rappresentato in Italia. Il teatro di Benfield è molto divertente ma anche profondamente sagace e, sotto certi aspetti, crudele. “È sempre una scommessa intrigante affrontare lavori di questo genere. La fatica è in un solo respiro e necessita di tanta energia e grande affiatamento tra gli attori. Se gli sforzi si concretizzano adeguatamente il risultato è davvero appagante e il divertimento assicurato”,sottolinea il regista. Doppia Coppia debutta il 30 dicembre e resterà poi in scena fino all’11 gennaio. Una bella occasione per iniziare il nuovo anno all’insegna del teatro.

Non stiamo vivendo momenti facili per l’arte e la cultura. Tuttavia, operazioni di questo tipo che mirano a portare nella sala teatrale allegria e una certa voglia di stare insieme e festeggiare fanno ben sperare. Il Teatro San Babila si sta caratterizzando sempre di più per un occhio di riguardo nei confronti della famiglia. E commedie di questo tipo rappresentano un ottimo esempio. Sono in programmazione anche molti spettacoli per bambini. Domenica 23 dicembre ci sarà lo spettacolo dedicato ai piccini Babbo Natale e la ricerca dei colori perduti. È iniziato a ottobre, invece, e proseguirà fino a maggio Maestri d’Arte per l’Infanzia, un percorso di apprendimento creativo imperniato sulle arti dedicato a bambini di 4 e 5 anni. Un teatro per tutta la famiglia e Doppia coppia rappresenta una proposta intrigante per festeggiare il nuovo anno con il sorriso e in compagnia del talento e della professionalità. Chi ben comincia è a metà dell’opera, come si suol dire. Iniziate questo 2019 a teatro. E che sia di buon auspicio.

___
Foto Guido Colla