A Hollywood si festeggiano il cinema e la cultura italiani

A Hollywood si festeggiano il cinema e la cultura italiani

14 Febbraio 2019 0 Di il Cosmo

di Luca Forlani –

Hollywood si prepara ad ospitare la novantunesima edizione della notte degli Oscar. La cerimonia di premiazione più importante per il mondo del cinema avrà luogo al Dolby Theatre il 25 febbraio.

Nel 2006 è nato un evento che celebra il cinema e la cultura italiani e che precede la parata di stelle della notte degli Oscar. È il “Los Angeles, Italia – Film, Fashion and Art Fest”.

La manifestazione organizzata e prodotta da Pascal Vicedomini si svolgerà al Chinese Theatre dal 17 al 23 febbraio.

Entrambi i teatri sono situati sulla Walk of Fame, la storica strada hollywoodiana tutta dedicata alle celebrità.

Madrina per la Basilicata Capitale della Cultura 2019 l’attrice italiana Sofia Milos che negli Stati Uniti ha trovato il successo. La star internazionale si dice felice e orgogliosa di rappresentare la sua terra natia in un festival così importante. Il cuore di Sofia sarà però particolarmente coinvolto durante le giornate di Los Angelese-Italia 2019.

Il 19 febbraio ci sarà la prima mondiale di Ed è subito sera diretto da Claudio Insegno. Il film – che in Italia arriverà nelle sale a marzo – narra la storia vera di vittime della camorra. Protagonista del film Franco Nero. Tra gli attori del cast anche Fabio Toscano, fidanzato di Sofia Milos.

“Il mio grande amore Fabio debutta a Hollywood. Sono piena di gioia per lui. Interpreterà la parte di un giovane boss della camorra. La nostra storia continua ad andare a gonfie vele, il giorno di San Valentino, sono sette mesi che stiamo insieme. Ho imparato che l’amore non ha regole e non conosce distanza o differenze d’età. L’amore vince su tutto”, racconta l’attrice.

Oltre a Sofia Milos, sono molte le celebrità che hanno già assicurato la loro presenza alla rassegna ideata da Pascal Videcedomini. Maria Grazia Cucinotta sarà testimonial della quattordicesima edizione del “Los Angeles – Italia”.

Così ha deciso di presentare in anteprima mondiale il suo ultimo film Tutto liscio. Un film che porterà ad Hollywood una storia sulla Romagna e i suoi valori. Si tratta del racconto di un’orchestra di liscio in cerca di riscatto.

Maria Grazia Cucinotta sarà affiancata nel suo ruolo da Hyma Washington, ex Presidente degli Emmy Awards. Sarà presente anche Iginio Straffi, il re dell’animazione italiana nel mondo già fondatore di Rainbow e papà delle celebri Winx.

Sarà presente anche l’attore Alessandro Preziosi. L’artista riceverà un importante riconoscimento e delizierà il pubblico californiano con un omaggio a Luigi Pirandello.

Ci saranno poi le sorelle Angela e Marianna Fontana che presenteranno in anteprima per gli  Stati Uniti i loro ultimi film: Capri – Revolution per Marianna e Lucania per Angela.

La proiezione di quest’ultima pellicola rientra nell’omaggio che il festival ha deciso di fare alla Basilicata ed in particolare a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019. Infatti, il “Los Angeles, Italia 2019” sarà dedicato al Maestro Francis Ford Coppola.

Il grande regista compirà ottant’anni il prossimo 7 aprile. La sua famiglia è originaria proprio della Basilicata. La madrina e rappresentante della regione sarà, come scritto, Sofia Milos. L’attrice con i suoi occhi colore del mare e la sua bellezza mediterranea appare la migliore rappresentante possibile.

L’evento accenderà i riflettori sulle eccellenze lucane, nazionali e italo-americane nei giorni che precedono la notte degli Oscar. Ci saranno proiezioni, premiazioni, anteprime e performance musicali.

Il festival è promosso e sostenuto da enti italiani ed americani come il Ministero degli Affari Esteri, quello della Cultura, e dall’Italia Trade Agency.

Un’occasione per celebrare la bellezza che il nostro Paese produce. Una celebrazione dell’italianità a Hollywood. Nella speranza che il nostro cinema torni a essere davvero protagonista a livello internazionale.