Top e Flop… Luci e ombre del Campionato

Top e Flop… Luci e ombre del Campionato

14 Febbraio 2019 0 Di il Cosmo

di Franco Leonetti –

La rubrica per focalizzare e imprimere nella memoria i momenti più belli e quelli più ombrosi che il campionato di calcio regala ai tifosi ad ogni turno, Una sorta di promemoria in pillole, per rivivere, in un flash, la giornata appena trascorsa.

Top

• Ronaldo ennesimo record, con la rete contro il Sassuolo, va a segno da 9 trasferte consecutive: nell’era dei tre punti per vittoria nessuno ci era riuscito in Serie A. Extraterrestre!!

• Parate miracolose di Lafont (Fiorentina) e Sportiello (Frosinone) che consentono alla Viola il pari contro il Napoli e il super successo dei frusinati a Genova. Preziosissimi.

• Al Dall’Ara due reti storiche, Destro (Bologna) torna a gioire dopo un anno di astinenza, Lerager (Genoa) festeggia il suo debutto con la maglia genoana andando in gol

• Frosinone corsaro a Marassi contro la Sampdoria, espugna lo stadio genovese e riapre i giochi salvezza, importantissima la deviazione gol di Ciofani e un plauso alla difesa che resiste ad oltranza, proteggendo un risultato tanto importante quanto difficile da pronosticare

• Il gol di Dzeko (Roma) contro il Chievo dimostra che i bomber di razza non dimenticano mai come si va a segno con splendore e ingegno

Flop

• La difesa della Spal becca due reti in fotocopia a Bergamo: lancio lungo, esterno che crossa basso in area, tiro della punta e gol. E perde la partita…Recidiva!

• Due gravi errori della difesa Juve, Rugani si fa anticipare creando un rischio enorme risolto dal suo portiere, Szczesny svirgola arrischiando la rete a porta vuota. Che brividi…

• Provedel portiere del Empoli la combina grossa stendendo un avversario in area. Rigore trasformato dalla Lazio e pesante sconfitta per i toscani, sempre più in basso in classifica

• Ceppitelli (Cagliari) ne fa di tutti i colori a San Siro, perde ogni duello con gli avversari e goffamente insacca nella sua rete su respinta del suo portiere. Voto 4

• L’Udinese perde anche a Torino e precipita sempre più in classifica, con De Paul che si fa parare  un rigore da Sirigu. Ennesima occasione sciupata.