Che strano mondo!

di Paolo Pavone –

Era il 1995, il pop teneva per i capelli la musica internazionale e in Jugoslavia, finalmente, finiva la guerra. Erano gli anni di Scheryl Crow che sbancava ai Grammy e del buon Bruce Springsteen che dimostrava che l’età, nel suo caso, significava maturità artistica piazzando un singolo da urlo titolato Streets of Philadelphia. Insomma, un buon periodo storico per la musica, a parte la nota stonata della morte di Mia Martina che sconvolgeva il panorama di casa nostra. Sempre nel 1995, su MTV, si faceva strada un video: una figura maschile, glabra, nervosa e maledettamente bella, si divincolava in un bagno pubblico e cantava, si contorceva e cantava: lui era un fotomodello e cantante inglese, Kevin Grovis, aka Kè.

Un’artista dalla voce a tratti in falsetto, una voce poco etichettabile e verosimilmente androgina che, alla fine del 1995, scrive e pubblica un brano che gli avrebbe cambiato definitivamente la vita. La traccia in questione è Strange World, un brano che parla del mondo, della condizione umana e di quanto l’uomo stesse mandando in malora tutti buoni propositi; in pochi mesi balza in vetta alle classifiche (sarà numero uno in tutta Europa, mentre negli States la vrsione di Strange Worl, remixata Junior Vasquez conquista anche le charts a stelle e strisce) e lui, il buon Kè, decide bene di farsi desiderare. Sì, perché il suo atteggiamento va controcorrente: più viene cercato, più si dilegua. Pubblicherà un paio di singoli, lontani anni luce dalla magia di Strange World per poi dichiarare che si sarebbe ritirato per dedicare più tempo alla sua battaglia: l’artista è sempre stato un attivista, vicino alle problematiche ambientali e, soprattutto, vicino alla difesa degli animali e delle razze in via di estinzione. Chapeau.

Testo

Is this our last chance to say all we have to say
Hiding here inside ourselves we live our lives afraid
So close your eyes and just believe in everything your told
‘cos in this land of great confusion it’s easy to give up control
Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we’ll see the light
Strange world believe and everything will be alright
And this is the place where everything begins and ends again
No secrets left to find no seven deadly sins
This world that we have wasted has kept us very well
When science now is sacred who will save us from ourselves
Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we’ll see the light
Strange world believe and everything will be alright
Strange world people talk sometimes I wonder why
Strange world people kill still no-one hears their cries
Strange world burn these thoughtless tears out of my eyes
Strange world people talk and tell only lies
Strange world people kill an eye for an eye
Strange world dream one-day we’ll see the light
Strange world believe and everything will be al right

Artista: Ké
Album: I Am [ ]
Data di uscita: 1995

Rispondi