Dopo la Nazionale riprende la Serie A

di Franco Leonetti –

Terminata la proficua pausa per la Nazionale, riprende il campionato con tanti e variegati spunti d’interesse. La ventinovesima giornata di Serie A, presenta incontri che contengono molti elementi d’analisi. La Juventus ha sì un vantaggio siderale sulla seconda, il Napoli, ma dopo la caduta indolore di Genova, i bianconeri dovranno ricominciare a macinare punti e prestazioni per arrivare prima possibile alla matematica che decreta lo scudetto, usufruendo, al meglio, delle partite in Italia, per preparare le sfide Champions con l’Ajax.

Poi ci sono i posti Champions che infuocano il finale di stagione dove è tutto ancora possibile, come per i piazzamenti che regaleranno l’Europa League della prossima stagione, senza contare l’acerrima lotta per non retrocedere che invischia tanti club. Il big match del weekend prossimo è certamente Roma-Napoli, con i giallorossi che non possono più fallire nulla se vogliono tentare di qualificarsi per la Champions futura, il Napoli, invece, deve difendere il secondo posto, ma anche Inter-Lazio sarà una partita di grande spicco e dai tanti risvolti, senza dimenticare che gli uomini di Inzaghi devono ancora recuperare una gara, e che una vittoria ai danni dei nerazzurri, potrebbe riaprire scenari per l’Europa di primissimo rango.

La Juventus affronta l’Empoli allo Stadium, Sampdoria-Milan è un bel banco di prova per entrambe le squadre, con Gattuso che deve dare segni di reazione dopo la sconfitta, meritata, subita nel derby meneghino, il Torino va a Firenze per cercare di riacciuffare i 3 punti lasciati in casa con il Bologna, continuando a coltivare sogni d’Europa, cosiccome farà l’Atalanta, ospite al Tardini di Parma, per riprendere a godere di chances di qualificazione alle coppe. L’anticipo del venerdì vedrà il Cagliari fronteggiare il Chievo, una sorta di match point per i sardi, ed ennesima, disperata occasione per i veronesi. In chiave salvezza, fondamentale anche Udinese-Genoa, con i friulani che hanno cambiato ancora allenatore, fuori Nicola, dentro l’ex juventino Tudor, per tentare di dare una svolta definitiva alla propria classifica, Frosinone-Spal è altro incontro da brividi per entrambe, con i frusinati all’ultima spiaggia per tentare la risalita.

Conclude il turno il derby emiliano Bologna-Sassuolo, dove i felsinei si giocano una buona fetta di speranze, mentre il Sassuolo, ormai salvo da tempo, deve dare risposte ai suoi tifosi e alle accuse di lassismo da parte del suo mister De Zerbi. La 29° giornata sarà assai importante anche per un altro fattore, si tornerà in campo appena tre giorni dopo per l’ultimo turno infrasettimanale della Serie A, quindi due gare per tutti nel giro di 72 ore possono essere uno sforzo rilevante per alcune squadre, regalando sorprese e sconfiggendo pronostici, sulla carta, praticamente scontati.

Buon Campionato a tutti!

Rispondi