La Juventus ad un passo dall’8° scudetto consecutivo

La Juventus ad un passo dall’8° scudetto consecutivo

11 Aprile 2019 0 Di il Cosmo

di Franco Leonetti –

La trentunesima giornata ha regalato emozioni e una quasi certezza: la Juventus è ad un solo passo da un nuovo scudetto. Basterà ai bianconeri di Allegri il pareggio, sabato prossimo a Ferrara contro la Spal, per inanellare un filotto formidabile: l’ottavo tricolore consecutivo. Un record stellare, strepitoso, sensazionale, conseguito macinando numeri da primato per tutta la stagione, ad oggi la Juve in 31 giornate di campionato ha collezionato 27 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta, numeri straordinari che non lasciano spazio alle interpretazioni e alle comiche parafrasi di chi mal sopporta i trionfi juventini di questi anni.

Il Napoli, staccato di 20 punti, rafforza il secondo posto, mantenendo 7 lunghezze di vantaggio sull’Inter, terza a 57 punti, mentre per la quarta piazza valevole un posto Champions per la prossima stagione, si è scatenata una vera e propria bagarre. Ben 5 club nel risicato fazzoletto di 3 punti. Il Milan è stato affiancato dall’Atalanta di Gasperini al quarto posto con 52 punti, poco sotto la risalente Roma con 51, mentre la Lazio, con una partita in meno da recuperare con l’Udinese, e il Torino a 49, sognano ancora l’impresa storica.

Lapalissiano affermare che, da questo lotto nutrito, usciranno le squadre che conquisteranno un posto Champions e due pass per l’Europa League, Insomma, se in testa è già tutto deciso, la zona europea promette faville, tensioni e scintille da qui alle prossime 7 gare finali del torneo. Sampdoria e Fiorentina, rispettivamente a 45 e 39 punti appaiono tranquille ma tagliate fuori dai giochi, anche se i blucerchiati mantengono un lumicino di speranza per riagganciare il treno importante. La zona calda del fondo classifica regala ad ogni turno sorprese ed emozioni forti. Sassuolo e Cagliari dall’alto dei loro 36 punti sembrano avere la salvezza in pugno, mancano pochi spiccioli per la certezza, Genoa e Parma a 34, devono ancora mettere un po’ di fieno in cascina per uscire dalla zona bollente, poi dall’Udinese in giù cominciano i tremori.

I friulani sono appaiati a 32 con la Spal, il Bologna a 30, l’Empoli a 28 e il sorprendente Frosinone, improvvisamente svegliatosi con 2 vittorie consecutive, insegue il miraggio salvezza con 23 punti. Da questo lotto usciranno le altre due retrocedenti, dando per scontato che il Chievo, a 11 punti, attende solo la matematica per salutare la Serie A dopo ben 11 anni di continuità nel massimo torneo. Il prossimo turno vedrà giocarsi la partita scudetto tra Spal e Juventus sabato prossimo alle ore 18, spiccano sul calendario anche Milan-Lazio e il derby della Lanterna, Sampdoria-Genoa, importanti per diverse situazioni di classifica Roma-Udinese, Atalanta-Empoli, Frosinone-Inter, mentre il Torino si gioca le residue chance europee ospitando il Cagliari, completano la giornata Chievo-Napoli, Fiorentina-Bologna e il derby emiliano Sassuolo-Parma.

Buon campionato a tutti!