Miss Francia insultata: “Sei una cicciona”

Miss Francia insultata: “Sei una cicciona”

11 Maggio 2019 0 Di il Cosmo

È Miss Francia, ma non esente dalle critiche. Il motivo? Sarebbe troppo grassa per coloro che evidentemente adorano le bellezze quasi anoressiche. Vaimalama Chaves, 23 anni, di origini polesiane, ha vinto la fascia nello scorso mese di dicembre grazie al 44 per cento dei voti dei telespettatori. A distanza di mesi, però, come sottolinea il Corriere della Sera, contro di lei si sono scatenati gli hater dei social. Che la accuserebbero, da dicembre a oggi, di essere ingrassata troppo, con toni anche pesanti: “E’ ancora più cicciona del solito”, “Si farà umiliare al concorso di Miss Mondo con la sua pancia da nonna”. C’è chi dietro ai consigli cerca di celare gli stessi pensieri: “Dovresti fare attenzione al tuo corpo”.

La modella è originaria di Tahiti e fa sapere di star combattendo da tempo questa battaglia. Contro i chili di troppo, certo, ma anche contro chi giudica esclusivamente un corpo da questi ultimi: “A 18 anni pesavo oltre 80 chili e mi chiamavano mostro, non è stato facile sopportarlo. Ma oggi sono felice di aver fatto quell’esperienza perché mi ha resa più forte e più capace di incassare i colpi”.

Rispetto a quegli anni, quando Vaimalama frequentava il liceo ed era oggetto dei dileggi per il suo peso, la Miss ha perso 20 chili tondi tondi. Non è bastato, però, per scappare alle persecuzioni sul suo fisico. Neanche la fascia di più bella di Francia è stata sufficiente per spegnere l’interruttore degli insulti in chi, forse per invidia, sa solo spargere cattiveria sul prossimo. Lei al momento pare davvero essere diventata impermeabile agli insulti, tanto che in un programma televisivo ci ha pure scherzato su: “Eh sì, mi piace mangiare. Mangio molto perché tutti questi piatti che mi offrono da quando ho vinto il concorso non fanno parte della mia cultura, allora ne approfitto per scoprirli”.

Ha aggiunto: “Mi rendo conto che non è l’immagine classica della Miss Francia che vi aspettereste. Mi piace scherzare, parlare forte e dormire, e continuerò a essere così, che vi piaccia o no. Quindi buona fortuna perché dovrete sopportarmi ancora per parecchi mesi”. Almeno fino al prossimo concorso. Gli hater non si saranno ammutoliti di sicuro dopo questa autentica dichiarazione di guerra da parte della bellissima ragazza polinesiana, ma la cosa più bella è stare bene per come si è. E la Miss questo fa oggi, dopo aver subito umiliazioni e risatine sciocche. Vive sotto i riflettori, sapendo che l’invidia è una brutta bestia. È diventata adulta, è diventata la più bella di Francia, ma ancora non basta per piacere a tutti. Pazienza. O meglio, è impossibile. La lezione migliore possibile è invece questa: si può essere belle, anche bellissime, pure con qualche chilo in più addosso.

di Alessandro Pignatelli