Tagliatelle saporite fatte in casa

Tagliatelle saporite fatte in casa

30 Maggio 2019 0 Di il Cosmo

Le Ricette di Chiara Bellardone

Tagliatelle saporite fatte in casa
Ingredienti per 4 persone
Per la pasta: 300gr di farina “00”, 2 uova intere, un pizzico di sale
Per il sugo:  40gr di burro, mezzo cipollotto rosso, 5 asparagi, mezzo peperone rosso, 90gr di speck affettato, un bicchiere di vino bianco fermo, olio evo, sale e pepe a piacere.
Scaglie di formaggio da grattugiare per guarnire. 

Per la pasta:
In una ciotola capiente mettiamo la farina a fontana, rompiamo le uova nel buco centrale e iniziamo a mescolare sbattendo con una forchetta (fig. 1-2). Quando l’impasto risulterà più compatto, trasferiamo sul piano di lavoro infarinato e impastiamo a mano per una decina di minuti aggiungendo farina al bisogno finché la pasta non risulterà morbida ma non più appiccicosa; lasciamo quindi riposare il panetto avvolto nella pellicola alimentare per circa 30 minuti (fig. 3-4-5). Trascorso il tempo di riposo, trasferiamo l’impasto sul piano infarinato e iniziamo a stendere la sfoglia con un mattarello finché non risulterà abbastanza sottile (fig. 6-7). Arrotoliamo ora la sfoglia su se stessa e tagliamola a strisce per creare le tagliatelle che andremo a srotolare e infarinare per non che si attacchino (fig. 8-9).  Possiamo ora buttare le tagliatelle in acqua bollente salata e cuocerle per circa 3-4 minuti (fig. 10).

Per il sugo:
Mentre facciamo riposare il panetto di sfoglia, prepariamo il sugo. In una capiente padella antiaderente, soffriggiamo con il burro il cipollotto e la salvia tagliati sottilmente, poi aggiungiamo asparagi e peperone tagliati in piccoli pezzi (fig 11-12). Sfumiamo col vino bianco facendolo evaporare a fuoco vivo; spegniamo e lasciamo riposare mentre tiriamo la sfoglia. Appena le tagliatelle saranno fatte, buttiamole nell’acqua bollente e riaccendiamo il fuoco sotto al sugo aggiungendovi lo speck a pezzi (fig 13). Aggiustiamo di sale e pepe. Scoliamo le tagliatelle e uniamole a sugo nella padella antiaderente facendo saltare per un paio di minuti per mantecare il tutto (fig. 14). Impiattiamo e serviamo con qualche scaglia di formaggio da grattugiare (fig. 15).