Calciomercato: affari importanti

Calciomercato: affari importanti

11 Luglio 2019 0 Di il Cosmo

di Franco Leonetti –

Entra nel vivo il calciomercato. Le compagini di Serie A partono con i raduni e sorge la necessità di completare gli organici e rinforzarli con acquisti mirati, senza tralasciare i tormentoni estivi, come Icardi ad esempio, nome che sarà sulla bocca di tutti, operatori e tifosi, fino alla fine. La Juve, in attesa di definire il colpo spaziale De Ligt, ha ufficializzato l’arrivo di Demiral, fortissimo centrale di difesa turco che sorprenderà molti, e Romero, altro centrale difensivo che però andrà a giocare lontano da Torino: probabile il suo ritorno al Genoa in prestito. Napoli: si muove pesantemente per portare James Rodriguez del Real Madrid sotto il Vesuvio, Ancelotti lo vuole, bisogna battere la concorrenza del Atletico Madrid, Verdi in uscita, Torino e Sampdoria le pretendenti. Inter: Dzeko vuole solo i nerazzurri, questione di tempo, Barella vestirà i colori di Antonio Conte per una cifra vicina ai 50 milioni, mentre Lukaku è una trattativa destinata ad andare ancora per le lunghe in estate.

Lazio: l’esterno ferrarese Lazzari è un nuovo giocatore biancazzurro, si limano gli ultimi dettagli, Milinkovic Savic lascerà la capitale, su di lui, Psg, Inter e Juventus, Simone Inzaghi vorrebbe Baselli del Torino. Roma: con il nuovo allenatore Fonseca arriva il nuovo guardiano dei pali, Pau Lopez, spagnolo, già nel giro della nazionale iberica, costo 30 milioni. In stand by la trattativa con la Juve per Higuain e scambio con Zaniolo. I giallorossi vogliono anche il difensore bergamasco Mancini, 25 milioni la sua valutazione e tentano Jean Michel Seri, centrocampista classe 1991, in forza al Fulham, che Fonseca ha già allenato in passato. Fiorentina: Commisso non vuole lasciar partire Chiesa che ha già dato la sua parola alla Juve, in arrivo Lirola dal Sassuolo, esterno basso di destra.

Veretout è contesissimo sul mercato, per lui servono 25 milioni, favorito il Milan ma attenzione alla Roma. Milan: Krunic è rossonero, il suo compagno all’Empoli Bennacer potrebbe ritrovarlo a Milano, “Diavolo” che vuole anche il centrale di difesa croato Lovren di proprietà Liverpool. Biglia in uscita, piace alla Viola di Commissso. Torino: si punta tutto su Simone Verdi del Napoli, la società granata ritiene il giocatore un ottimo rinforzo per la prossima annata. Lecce: arrivano Rossettini, ex difensore del Genoa, e soprattutto Lapadula, in cerca di riscatto dopo la brutta stagione appena trascorsa, poche presenze tanti guai fisici.

Spal: arriva l’ex Udinese D’Alessandro per sostituire Lazzari, mentre il Verona porta a casa l’esperto difensore Bocchetti, che ha rescisso il suo legame con lo Spartak di Mosca. Sampdoria: molto attiva in questa fase di mercato, Eusebio Di Francesco sta per abbracciare un nuovo rinforzo per la difesa. Si tratta di Jeison Murillo, centrale colombiano, classe 1992, ex Inter. Per lui, nella passata stagione, solo 562′ giocati fra una prima parte di annata con il Valencia e una seconda in prestito al Barcellona.