La serie A inizia tra un mese: Calciomercato caldissimo

La serie A inizia tra un mese: Calciomercato caldissimo

25 Luglio 2019 0 Di il Cosmo

di Franco Leonetti –

A un mese dal fischio d’inizio della Serie A, il mercato entra in una fase frenetica. Tutte le squadre si guardano intorno per completare gli organici con le pedine che mancano, e per apportare correzioni in corsa: ci sarà tempo fino al 2 settembre Juventus: dopo il super colpo De Ligt, il sodalizio bianconero dovrà cedere gli esuberi. Perin, Khedira e Matuidi partiranno, cosiccome Cancelo, poi Higuain ed eventualmente Mandzukic o Kean; in questo modo la Juve completerà l’organico. Napoli: James Rodriguez fortemente voluto da Ancelotti si allontana parecchio, direzione Atletico di Madrid forte sul fantasista colombiano, piano b il messicano Lozano, piace Pepè del Lille, si tenta Icardi, mentre per il centrocampista macedone Elmas è tutto fatto.

Inter: Lukaku sta diventando un tormentone estivo, la distanza tra i nerazzurri e lo United si accorcia, ma bisogna fare in fretta, il mercato in Inghilterra chiude l’8 agosto. La società di Zhang ha incassato le proteste di Mister Conte per il mancato arrivo di alcuni acquisti e le critiche dure rivolte a Perisic, l’obiettivo Dzeko continua ad essere reale, ma servirà un esterno in luogo del croato. Roma: dopo l’arrivo di Mancini, si cerca un nuovo centrale di difesa, Nzonzi è in uscita come Defrel, l’idea di Higuain al centro dell’attacco prende sempre più corpo ma dipenderà dal giocatore dire di sì. Piace anche Hysaj, ex Napoli, ma senza spendere una follia, mentre il conteso Veretout è diventato giallorosso. Milan: la dirigenza rossonera ha preso Bennacer dell’Empoli, fresco vincitore della Coppa d’Africa con la sua Algeria, vuole l’attaccante Correa del Atletico Madrid, a tal proposito si racimola un tesoretto: Andrè Silva al Monaco è fatto, ora tocca a Cutrone partire. Con queste due cessioni Maldini avrà i 50-55 milioni per il colpo.

Suso piace sempre alla Roma. Atalanta: chiesto l’attaccante Franco Cervi al Benfica in prestito con diritto di riscatto, si attende una risposta, mentre anche la Dea entra in competizione per avere l’ex napoletano Verdi. Fiorentina: Commisso infastidito dal comportamento della Juventus che sta spingendo per avere Federico Chiesa, fa muro, offerta alzata per il terzino Lirola del Sassuolo. Torino: la società granata rilancia per Simone Verdi, offerta da 20 milioni più 5 di bonus, potrebbe essere la settimana giusta per chiudere. Cagliari: ufficiale il croato Rog, dal Napoli, rinforzo importante per Maran. Sassuolo: preso Obiang, ex Sampdoria, centrocampista di spessore. Parma: doppio colpo dall’Atalanta.

Da Bergamo arrivano l’attaccante danese Cornelius e il centrocampista svedese Kulusevski. Sampdoria: proposto il centravanti Llorente, ex Juve, mentre la pista dell’argentino Rigoni, al momento si è fermata. Il neopromosso Verona ha preso il gigantesco portiere Radunovic, e si è assicurato il centrocampista d’esperienza Veloso, ex Genoa e svincolato,