Calciomercato: fine della telenovela Icardi

di Franco Leonetti –

Lunedì 2 settembre ore 22, sembrava una data lontanissima, ma è finalmente giunta. Tutto ciò significa chiusura definitiva del mercato estivo italiano. Fine della fiera dei sogni per i tifosi di calcio. Un mercato spumeggiante e ricco di sorprese negli ultimi giorni, fino allo scoccare del termine finale, con affari di valore. Juventus: Rugani, causa anche il grave infortunio di Chiellini, è rimasto alla corte bianconera, nessuna cessione e nessun nuovo arrivo per Paratici, se si esclude l’avanti nordcoreano Han, che giocherà in Under 23 frequentando la prima squadra.

Napoli: preso Llorente, attaccante ex Juve, Verdi è partito in extremis, con Chiriches al Sassuolo. Inter: fine della telenovela Icardi all’ultimo giorno di mercato, è approdato al Psg. Roma: giallorossi attivissimi con due colpi sul filo di lana, Kalinic e Mkhitaryan dall’Arsenal, mega botto finale. Milan: Rebic in attacco dall’Eintracht, in un’operazione di fatto “gratuita” con l’inserimento di André Silva ai tedeschi. Fiorentina: dopo il colpo super di Ribery, la Viola porta a casa l’attaccante brasiliano Pedro dal Fluminense e il centrale di difesa Caceres, svincolato, ed ex Juventus e Ghezzal dal Leicester. Atalanta: appena giunto Skrtel ex difensore Liverpool, ha rescisso il contratto con la Dea, suo sostituto, l’ex Palermo, il danese Kjaer. Torino: i granata hanno preso Laxalt dal Milan, il secondo portiere Ujkani, un ritorno, e dopo una telenovela estiva infinita, l’attaccante Verdi dal Napoli, ultimo colpo del mercato sul filo dei minuti. Sassuolo: Chiriches arriva dal Napoli ottimo rinforzo in difesa, cosiccome Romagna dal Cagliari e l’esterno greco Kyriakopoulos  Parma: preso il difensore Darmian, che ritrova l’Italia e cerca di riconquistare la casacca azzurra della Nazionale.

Cagliari: il centrale difensivo Goldaniga, il portiere Olsen, esubero della Roma, e il “Cholito” Simeone, ex centravanti della Fiorentina vanno a rinvigorire l’organico. Verona: arrivato Stepinski, punta del Chievo, che si sposta di pochi chilometri. Sampdoria: l’esterno d’attacco Rigoni, ex Atalanta, diventa un rinforzo importante. Udinese: ritorna il centravanti Okaka dal Watford che già lo scorso anno militava nelle fila friulane. Lecce: giunta la punta tanto inseguita, ecco Babacar dalla Fiorentina.

Genoa: chiuso il mercato con il danese Ankersen. Spal: completata la difesa con Jacopo Sala dalla Sampdoria: Brescia, chiusura di mercato con i botti, Matri, attaccante ex Juve e Romulo esterno destro italo-brasiliano di grande esperienza, vanno a rifinire al meglio la rosa a disposizione di Corini.

Rispondi