Sofia Milos rivela: “Cerco il vero amore”

di Luca Forlani –

Nella maggior parte dei casi gli attori italiani (anche illustri) che hanno lasciato la terra natia per gli States non sono mai riusciti a ottenere il successo sperato. Per ricordare storie felici bisogna tornare indietro con la memoria di almeno una cinquantina d’anni; erano gli anni d’oro del cinema italiano e le nostre dive incantavano il pubblico di tutto il mondo. Poi, molto poco. Nei primi anni ’90, è la volta di una giovane ragazza di origine lucana nata da genitori emigrati in Svizzera, a Zurigo. Appena maggiorenne si trasferisce prima a New York e, poi, a Los Angeles. E lì trova l’America, è proprio il caso di dirlo. Negli anni raggiunge il suo sogno di diventare un’affermata attrice italiana internazionale. Recita in ben otto serie televisive da protagonista (tra cui Csi Miami, I Soprano e Criminal Minds) e dieci film. I suoi occhi ricordano quel mare del sud d’Italia che l’ha tanto cullata, e le sue forme prorompenti l’hanno resa un’icona di bellezza e fascino. Una vita da sogno con un desiderio ancora da realizzare: trovare il grande amore.

 Stai girando una serie prodotta da Robert Zemeckis, di che si tratta?

È una serie molto bella a cui mi unisco per la seconda stagione in un bellissimo ruolo. La serie è prodotta da Robert Zemeckis, Jack Ripke e Sean Jablonski . Un team di grande talento che ha creato film come Forest Gump, Back to The Future, Castaway e altri.

Ho appena finito di girare i primi due episodi con la regia del regista scozzese Pete Travis. 

I protagonisti della serie sono Aidan Gillen ( Game Of Thrones) , Michael Malarkey, Laura Mennell e Ksenia Solo e altri attori straordinari.

La serie è basata su storie vere. Agli inizi degli anni ’50, l’Aeronautica degli Stati Uniti, creò una nuova divisione chiamata Ptoject Bluebook, incaricata di scoprire la verità dietro gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati ( UFO). 

Uno scienziato di nome Dr. Hyneck (Aiden Gillen) è stato assunto dalla US Air Force per verificare e forse giustificare le scoperte di tutti questi casi irrisolti.

Io interpreto Daria, una donna misteriosa e pericolosa che sa come usare la sua bellezza e la seduzione. 

Come ti stai trovando in Canada?

Avevo già girato una serie qualche anno fa, The Border, a Toronto. Mi sono sempre trovata molto bene. La gente è molto carina e gli attori canadesi sono più umili rispetto all’America e all’Italia. 

Tuttavia, Vancouver è ancora più bella. È una città metropolitana che si evoluta moltissimo negli ultimi anni. Quando non giro mi piace visitarla e godermi la natura e i paesaggi di questa città stupenda.

Sarebbe stato bellissimo poter condividere questo periodo in Canada con un compagno o con degli amici. Spero che i miei amici più cari mi possano raggiungere per festeggiare il mio compleanno. 

Prima di partire per il Canada, hai trascorso un po’ di tempo in Italia. Cerchi di tornare nel tuo Paese sempre più spesso…

Sì, ci sono stata per due mesi! Sono stata prima con mia mamma a Roma, poi sono andata a Picerno ( PZ) nella bella Basilicata, per vedere mia Nonna Natalina, che quest’anno compirà 107 anni! È una forza della natura e le voglio molto bene. Sono stata a trovare l’altra parte della mia famiglia in Grecia ad Atene e Kalamata.

Vorrei tornare più spesso in Italia, amo questo Paese e, nonostante io vivo in America da tanti anni, non ho mai smesso di sentirmi italiana.

Questo è un anno importante per la serie cult I Soprano di cui eri una delle protagoniste in un ruolo ricorrente. Raccontaci meglio…

Lavorare nei I Sopranos è stato molto importante per la mia carriera. In quella serie interpretavo il ruolo di una boss napoletana, Annalisa Zucca, che era a capo degli affari di famiglia a Napoli. Il 25 settembre uscirà il film I Sopranos. Si tratta di un prequel – è ambientato negli anni ’60 – e il figlio vero dell’attore James Gandolfini ( Tony Soprano ) interpreterà il ruolo del padre da giovane nel film.

Il 23 e il 24 novembre si terrà a New Jersey la Sopranos Convention a cui parteciperanno circa quaranta attori importanti dei Sopranos di tutte le stagioni. Se non sarò impegnata con le riprese ci sarò’ anche io per conoscere i fan che verranno da tutta America e suppongo anche l’estero per conoscerci. Sarà un grande piacere.

Sei una donna di grandi passioni. In questo momento sei innamorata?

Vorrei tanto rispondere di sì, solo un anno fa ero agli inizi di una storia bellissima e molto romantica. Ero Innamorata e forse come tante donne , credevo ancora nelle favole. La verità è che non tutte le favole sono a lieto fine, e la mia è dovuta finire svariati mesi fa quando ho capito che la realtà era molto distante dai miei sogni. Credo sia giusto precisare che la storia è finita da parecchi mesi. La ricorderò comunque come una bella relazione.

– Che persona vorresti al tuo fianco?

Un uomo che sa farmi battere il cuore sempre e che è capace di conquistarmi ogni giorno. Una persona capace di starmi vicino, sopratutto nel bisogno, e che mi possa dare amore e forza. Un uomo da cui poter imparare e che mi dia stabilità. Credo ancora troppo nei sogni? (ride, ndr)

Pensi sia complicato avere una relazione con una star del tuo calibro?

No, se il partner ha un successo personale, maturità e stabilità. Io ho sempre preferito non pubblicizzare le mie relazioni in ventisei anni di carriera come attrice. Preferisco vivere la relazione solo con quella persona. Non amo interferenze esterne alla coppia.

Rispondi