Renato Zero diventa un fumetto

Renato Zero diventa un fumetto

17 Ottobre 2019 0 Di il Cosmo

di Luca Forlani –

L’ultima trasformazione di Renato Zero è in “Piumato Zero”, star di Paperopoli. Il cantante più trasformista della musica italiana – nella sua versione in becco e piume – è protagonista dell’ultimo numero di Topolino. Il celebre giornale ha dedicato all’artista la copertina, un’intervista esclusiva e delle tavole a fumetti. 

L’artista italiano più rivoluzionario di sempre aggiunge un’inedita “zerofollia” alla sua carriera, ed entra per merito nel mondo Disneyano “paperizzato” nell’eccentrico alter ego paperopolese Piumato Zero.

Sulla copertina del numero di Topolino 3334 uscito in edicola mercoledì 16 ottobre Renato / Piumato fa coppia con Topolino, entrambi immortalati con un look inconfondibilmente sorcino dalla matita del grande artista disneyano Andrea Perina per i colori di Valeria Turati.

All’interno del settimanale è presente una lunga intervista realizzata da una giovanissima Toporeporter fan di Renato Zero. Greta, 9 anni, ha incontrato il cantante per una coinvolgente chiacchierata tra aneddoti e battute, ma anche riflessioni profonde sul significato della musica, sulla deriva aggressiva della comunicazione attuale contrapposta al potere positivo delle canzoni e dei fumetti, sull’ironia indispensabile per affrontare la vita. All’intervista era presente anche il direttore di Topolino Alex Bertani, che rivela: «Seguo Zero da quando c’erano ancora i mangiacassette. Renato ha chiacchierato con Greta di moltissime cose: di musica ovviamente, ma anche di giovani, di futuro, di fumetti… e proprio di Topolino, delle nostre storie a fumetti, del ruolo che hanno avuto nella formazione sua e di tanti altri ragazzi come lui, del contributo che il nostro giornale continua a dare alla crescita di persone consapevoli e dotate di forte spirito critico… la cosa mi ha emozionato!»

E dalle domande curiose di Greta e dalle risposte tra il serio e il faceto di Renato Zero sono nati anche gli spunti per le sceneggiature di tre tavole a fumetti scritte da Francesca Agrati. I disegni di Alessandro Perina vedono l’artista Piumato Zero a spasso per Paperopoli e dintorni, tra un pasticcio di Paperino e Paperoga e un tour organizzato in perfetto stile Paperon de’ Paperoni.

Il re dei sorcini stupisce il suo pubblico ancora una volta. E Piumato Zero sembra avere tutte le carte in regola per diventare un nuovo eroe dei fumetti. Chissà che non si trasformi davvero nell’alter ego di Renato Zero.