La strada del gusto (in salute) di Patrizia Rimoldi

La strada del gusto (in salute) di Patrizia Rimoldi

14 Novembre 2019 0 Di il Cosmo

di Luca Forlani –

Le ricette facili, gustose e salutari della nota food blogger Patrizia Rimoldi sbarcano in libreria. 

L’autrice presenterà la sua prima opera editoriale sabato 16 novembre alle 17 a Oggiono, in provincia di Lecco, al Food Lab Marco d’Oggiono Prosciutti

“Scrivere un libro di ricette è sempre stato il mio sogno nel cassetto – racconta Patrizia – Poi un giorno, a un pranzo ho incontrato il Sig. Paolo Bellavite, titolare della Bellavite Editore e chiacchierando è nato questo progetto che racchiude le migliori ricette delle mie rubriche del Cittadino: Le strade del gusto e La Salute in tavola

Patrizia Rimoldi da sempre appassionata di scrittura, cucina e fotografia ha unito le sue passioni creando sette anni fa il suo blog di cucina La gaia cucina di Patty. Al suo food blog ha affiancato anche moltissime video-ricette, sempre particolarmente amate e seguite. Da allora, è decollata alla scoperta del mondo del food writing, raccontando storie di piatti, ricette, ristoranti e viaggiando tra le più disparate esperienze culinarie con passione e determinazione. 

La scrittrice non nasconde la soddisfazione per Le strade del gustoLa Salute in tavola: “più questo libro prendeva corpo e più il mio entusiasmo saliva. Non avevano ancora finito di stamparlo e già erano state vendute più di 500 copie, questo mi ha riempito di gioia!”. 

Patrizia collabora come food blogger per Tgcom24 Mediaset dove la si vede protagonista di videoricette che spaziano dai dolci alla cucina sostenibile preparata con ingredienti comunemente poco utilizzati. 

La giornalista ha aperto il suo primo blog di cucina sette anni fa come hobby: “adoravo descrivere le mie ricette e fotografarle. Poi con il tempo l’amore per quello che stavo facendo cresceva sempre di più e tutto si è pian piano trasformato in una vera e propria soddisfazione, sono nate le mie rubriche cartacee e video-ricette”. 

Grazie al successo ottenuto questo passatempo si è progressivamente trasformato in un lavoro. Parallelamente sono arrivate anche le prime proposte da parte di numerose aziende food. “Ora è un’attività vera e propria che mi impegna più di 12 ore al giorno ma mi fa sentire viva!”, precisa Patrizia.

Un appuntamento – e una lettura – imperdibile per tutti gli amanti della cucina e della buona tavola con un’attenzione anche alla salute e al mangiar sano. Sabato 16 novembre saranno presenti. oltre a produttori food e chef, anche il farmacista e l’erborista che hanno fornito a Patrizia Rimoldi le loro consulenze per la parte relativa alla salute in tavola.

E, secondo Patrizia, qual è la ricetta di quest’autunno? La crostata di crema pasticcera aromatizzata all’arancia. È giunto allora il momento di mettersi ai fornelli: 

Per la frolla:
• 250 gr Farina
• 125 gr Zucchero
• 135 gr Burro
• 1 Uovo

Per la Crema:
• 500 ml Latte
• 200 gr Zucchero
• 4 Tuorli
• 40 gr Amido di Mais
• 50 ml Succo di Arancia
• qb Scorza di Arancia
• 1 stecca Vaniglia

Procedimento

  1. In una casseruola fate scaldare il latte con una stecca di vaniglia. Mentre il latte si scalda, montate i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais. Una volta fatto grattugiatevi dentro la scorza di arancia, aggiungete poco alla volta il composto così ottenuto nel latte caldo ma non ancora bollente. Continuate a mescolare e cuocete a fiamma bassa finché la crema pasticcera si sarà addensata.
  2. Sulla spianatoia disporre la farina a fontana; unire il burro freddo a pezzettini ed impastare velocemente con la punta delle dita per evitare di scaldare il composto. Unire lo zucchero semolato, un pizzico di sale ed i tuorli, quindi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigo per almeno 2 ore. Trascorso il tempo del riposo, la pasta frolla e’ pronta per essere utilizzata. 
  3. Stendete la pasta frolla con uno spessore di circa 1 centimetro, ponetela nella vostra tortiera per crostata e versateci sopra la crema pasticcera. Dopo aver cotto per circa 30 minuti a 170 gradi la vostra crostata con crema pasticcera aromatizzata all’arancia è pronta. Come decorazione potete mettere in superficie della scorza grattugiata.