Roberto Carta: l’Hockey su prato nazionale

Roberto Carta ha speso la sua vita nell’hockey su prato. Il suo amore nasce già da piccolo nell’Amsincora di Cagliari dove cresce fino ad arrivare in Nazionale. Finita la carriera da atleta, entra subito a far parte dello staff azzurro e ora allena la Nazionale femminile, vicina alla qualificazione olimpica, nonostante i problemi di budget e strutture presenti in Italia quando si parla di hockey su prato.

Continua a leggere ” Roberto Carta: l’Hockey su prato nazionale”

Paradiso + Inferno – Un viaggio senza ritorno nel tunnel della dipendenza

L’amore, la paura atavica, il successo; il cinema negli anni si è fatto portavoce di sentimenti universali, aliti di vita infusi a pagine bianche pronte a colorarsi di immagini come fiori a primavera. Ma non solo. Finestra sul mondo, lo schermo cinematografico ha imparato a farsi carico di eventi, realtà sociali, rivoluzioni caratterizzanti il nostro mondo di essere, di porci, di vivere. Camera infestata da ombre, immagini in movimento pronte a morire nell’attimo stesso in cui compaiono sullo schermo, il cinema è quanto più si avvicina al sogno.
Continua a leggere “Paradiso + Inferno – Un viaggio senza ritorno nel tunnel della dipendenza”

Se il giornalista diventa nemico dello Stato

Se ne parla da circa un mese, dell’odio di Luigi Di Maio verso la stampa, i giornali, l’editoria giornalistica su carta stampata quantomeno. In verità la storia è decisamente più longeva, il Movimento 5 Stelle fin dai suoi albori si è apertamente schierato contro i giornalisti, categoria considerata in toto a favore dei “poteri forti”, non meglio specificati, e contro coloro che volevano emergere. Continua a leggere “Se il giornalista diventa nemico dello Stato”