BabyLoss Awareness Day: la giornata internazionale del lutto perinatale

Il 15 ottobre sarà la giornata internazionale in memoria del lutto perinatale, BabyLoss Awareness Day. Sarà la giornata dedicata a tutte le famiglie che hanno vissuto, per lo più in silenzio, questo dolore. Ogni giorno si stima che in Italia muoiano 6 bambini di cui 3 in periodo perinatale, tra le 22 settimane di gestazione e primi 7 giorni di vita. Un numero grande, alto se si considera che questo tema non viene pressoché mai affrontato. La maternità viene da sempre considerata come un momento magico, un momento unico e bellissimo, e lo è. È un momento per la coppia … Continua a leggere BabyLoss Awareness Day: la giornata internazionale del lutto perinatale

Il Cosplay, questo sconosciuto

Quando si parla di cosplay a volte non si ha ben chiara l’idea del movimento che ci sta dietro. Il termine, nato dall’unione delle parole inglesi “costume” e “play”, sta a significare l’identificazione nel proprio personaggio favorito, che sia un eroe dei cartoni animati, dei fumetti o dei videogiochi, cercando di imitarne gesti e comportamenti, e soprattutto indossando un costume, normalmente auto-prodotto in casa, identico a quello portato da colui che si vuole impersonare, possibilmente corredato dagli stessi accessori. I primi appassionati in Italia si presume risalgano agli anni Settanta, quando apparvero alle fiere dei fumetti travestiti appunto dai personaggi … Continua a leggere Il Cosplay, questo sconosciuto

In Italia si vende al dettaglio, ma il futuro è virtuale

Nel 2016, con 606.224 imprese attive, l’Italia è al primo posto tra i principali Paesi dell’Unione Europea per numero di esercizi commerciali al dettaglio. Poi ecco la Francia (507 mila) e la Spagna (487 mila). Il settore vede impiegati 1,9 milioni di addetti, mentre in Francia siamo a 2 milioni e in Spagna a 1,7 milioni. Le imprese dedite al commercio al dettaglio rappresentano il 16,3% delle unità economiche attive nei settori industria e servizi che rientrano nella categoria ‘business sector’. La percentuale si avvicina a quella francese ed è di poco inferiore alla Spagna (oltre il 18%). La Germania … Continua a leggere In Italia si vende al dettaglio, ma il futuro è virtuale

Passeggini e sedie a rotelle

Oggi su Il Cosmo abbiamo scelto di parlare di disabilità; lo abbiamo fatto perché il nostro Paese non sempre, purtroppo, si può dire “barriere free” e, quindi, a prova di sedia a rotelle. E se è vero che la giustizia deve essere uguale per tutti è quindi altrettanto necessario che l’Italia sia uno Stato accessibile, a 360°. L’esistenza in carrozzina non è semplice, però, anche per i “normali”; pensiamo alle mamme, quotidianamente alle prese con passeggino e culla a quattro ruote. Circolare per strada è un calvario: marciapiedi sconnessi, passatoie troppo strette, automobili che sfrecciano da ogni parte. La situazione … Continua a leggere Passeggini e sedie a rotelle